Racconta la tua esperienza di scambi di coppia

Con la nonna

by ANGELO - 9-3-2011

HO SEMPRE AVUTO UN DEBOLE PER MIA NONNA, E' SEMPRE STATA UNA BELLA DONNA, E NONOSTANTE I SUOI 72 ANNI HA UN FISICO ASCIUTTO CON UN SENO DA CIUCCIARE. FIN DA RAGAZZO MI PIACEVA STRINGERMI A LEI POGGIANDO IL MIO VISO SUL SUO SENO E NON PERDEVO OCCASIONE PER ACCAREZZARLA FURTIVAMENTE. SONO SICURO CHE LEI DA CAPIVA TUTTO MA MI LASCIAVA FARE.
QUANTE SEGE PENSANDO A LEI.
L'ESTATE SCORSA SONO ANDATO A TROVARLA PER FARLE COMPAGNIA. NO SO COME MAI MA IL DISCORSO, COMPLICE UNA TRASMISSIONE TV, CADDE SUL SESSO E DEVO DIRE CHE LA NONNINA ERA VERAMENTE PREPARATA E TRA UN DOLCINO ED UN CAFFE' MI CONFIDO' CHE DA GIOVANE AVEVA TRADITO PIU' VOLTE IL NONNO PERCHE' LUI NON SAPEVA SODDISFARLA SESSUALMENTE, ANDANDO PROPRIO NEI PARTICOLARI, E SPIEGANDOMI CHE A LEI PIACEVA FARE L'AMORE ANALE FIN DA RAGAZZA. SENTIRE QUESTO MI FECEI ECCITARE TANTISSIMO. SICURAMENTE LEI NOTO' IL MIO CAZZO DIVENTARE DURO ATTRAVERSO LA MIA TUTA GINNICA E SI AVVICINO' A ME DICENDOMI CHE LA MIA RAGAZZA ERA FORTUNATA A SCOPARE CON UN BEL RAGAZZO COME ME.
IO NON SAPEVO COSA FARE, ERA MIA NONNA, LA FANTASIA ERA UNA COSA MA SCOPARE CON LA NONNA NOOOO....
SI AVVICINO' ANCORA DI PIU' E LA ABBRACCIAI COME DA RAGAZZO. LA MIA FACCIA ERA SCHIACCIATA AL SUO SENO E NOTAI I SUOI CAPEZZOLI DIVENTARE DURI DI VOGLIA, MENTRE LA NONNINA INFILAVA LA MANO DENTRO LA TUTA FACENDOMI UNA BELLA SEGA. A QUESTO PUNTO ARRAPATISSIMO LE TOLSI LA MAGLIETTA ED INIZIAI A BACIARLE I SENI, UN PO' MOLLI MA CON DUE CAPEZZOLI LARGHI E NERI COME PIACCIONO A ME. LE INFILAI IL CAZZO IN BOCCA E DOPO AVERLA SCOPATA IN TUTTE LE POSIZIONI, LA NONNINA GODEVA COME UNA TROIA. ALLA FINE SI SEDETTE SOPRA DI ME E LA INCULAI DOLCEMENTE FACENDOLA ANSIMARE DI GODURIA E GIOIA.
E' STATO BELLISSIMO. DA ALLORA FACCIO REGOLARMENTE SESSO CON LA MIA AMATA NONNINA E DEVO DIRE CHE MI SODDISFA ALLA GRANDE SENZA NESSUNA INIBIZIONE, DAI POMPINI CON INGOIO ALLE INCULATE. MEGLIO DI TANTE GIOVANI DONNE. MI FA GODERE VERAMENTE TANTO ED ANCH'IO CERCO DI FARLA GODERE FINCHE' POSSO, E' LA MIA PORCA NONNINA.

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto
Leggi altre esperienze di coppia vere su AdultFriendFinder



Bellissimo con i nonni

inserito da mariamone il 29-5-2014


Invece

inserito da tullio7 il 15-7-2013


Me la fai conoscere tua nonna ? ha mica una sorella?

inserito da fabrizio il 30-5-2013


Io ancora nn ci sono riuscito a scopare con mia nonna

inserito da Ezio il 10-3-2013


Fate schifo tu e quella baldracca di tua nonna.

inserito da Ludd il 20-12-2012


Salve a tutti il mio nome è Gennaro ho 26 anni ma tutti sin dall'età di cinque anni mi chiamano Gennarino,ho letto questo racconto e mi è piaciuto tantissimo per cui colgo l'occasione visto che siamo in tema per raccontare anche io la mia esperienza.Tutto è cominciato sei mesi fa quando per motivi di lavoro dovetti abbandonare la città nella quale sono cresciuto per trasferirmi in quella dove mi trovo adesso,in questa città fortunatamente per me (fortunatamente in tutti i sensi) vive la mia cara zia Carmela,avendo questa possibilità decisi insieme ai miei genitori ed il consenso ovviamente della zia in questione di andare a vivere da lei per lo meno i primi mesi dopo quando le mie condizioni lavorative sarebbero diventate piu stabili avre preso casa per conto mio.Zia Carmela è una donna di altezza normale sul metro e sessanta centimetri è abbastanza robusta e con qualche kiletto in piu,causa i soi 68 anni inoltre è bionda con occhi castani,ha sempre vissuto da sola chissà perchè non ha mai voluto prender marito.Lei è una donna molto simpatica e con me è stata sempre affettuosa forse è per questo che noi due ci siamo avvicinati cosi tanto,fino a quando una sera causa una nota trasmissione televisiva non ci si presento davanti l'argomento sesso da li notai che Mela come la chiamo io adesso in confidenza era ferratissima sul discorso e la cosa mi sorprendeva e allo stesso tempo mi eccitava a tal punto da causarmi una prepotente erezione.Il mio cazzo premeva visibilmente sulla patta dei pantaloni notai che la cara zietta non era affatto dispiaciuta anzi non perdeva occasione per scoccare qualche occhiata vogliosa al pacco che sembrava voler scoppiare.A un certo punto forse lei credendomi imbarazzato lascio il salotto per andare in cucina con la scusa di un bicchiere d'acqua fu li che mi armai di tutto il coraggio che avevo e la segui fino al frigorifero dove mettendomi alle sue spalle puntai tutto il mio cazzo sul suo bel culo rotondo ma ancora sodo facendoglielo sentire tutto sulle chiappe in tutta risposta si piego in avanti per prendere la bottiglia d'acqua dai ripiani piu bassi del frigo e spinse in suo sederino su di me,ammetto che in quel momento mi scappo di bocca un gridolino d'eccitazione,come biasiamarmi in quella situazione?..la zia invece ridacchio e si volto per allontanarsi non prima pero di avermi afferrato il sesso e trscinato con se sino al tavolo dove con mio stupore si inginocchio e abbasso la zip della patta che ormai era diventata un rigonfiamento abnorme,allora prese in mano il mio czzo e lo tiro fuori dai pantaloni iniziando a segarlo prima lentamente e poi sempre piu veloce mentre i suo occhi maliziosi e pieni di passione guardavano i miei altrettanto ricolni dello stesso sentimento.Fu per me istintivo afferrarle la testa con entrambe lle mani e tirarla verso di me che nel mentre inarcavo bacino in avanti per protenderle meglio il membro alle labbra,Mela dal canto suo non si fece pregare e lascio che la sua mano scivolasse sino alla base del cazzo per afferrarlo saldamente nel mentre dischiudeva le fauci nella quale avrebbe fatto sparire il mio cazzo nerboruto in tutta la sua lunghezza dando vita ad un meraviglioso pompino.Lasciava che le labbra scivolassero avanti e dietro sul cazzo mentre la mano con il quale lo teneva seguiva la bocca nello stesso movimento sino alla cappella,che ogni qualvolta le labbra della zia vi si posavano sopra iniziavano a succhiarla con vigore per qualche minuto.Di tanto in tanto smetteva di succhiarlo per passare la lingua sul filetto e sulla parte bassa del glande riprendendo nel mentre a menarlo con vigore.Era davvero uno dei pompini piu belli di tutta la mia vita oltretutto fatto dalla donna che avevo desiderato dal primo momento che misi piede in casa sua,con la voglia crescente di scoparla dopo una quindicina di minuti non riusci a trattenermi e le vuotai sulle labbra tutto il succo del mio piacere e nemmeno stavolta zia Carmela si fece pregare per ripulire per bene prima il mio glande con la bocca e poi le sue labbra affamate.Come ho detto all'inizio di questo racconto sono passati sei mesi e vivo ancora in casa sua nella quale scopiamo quasi tutte le notti lavoro permettendo ovvio.Spero che vi sia piaciuto questo stralcio di esperienza vissuta,e spero che commenterete in molti chiedendomi anche il seguito o qualche altro amplesso consumato con la mia amorevole zietta.

Bacioni Gennarino

inserito da Gennarino il 20-12-2012


OTTIMO RACCONTO E PARI COMMENTI ELABORATI NEL CLUB PIPPOFILO DI SEGOPOLI!!!

inserito da DARIO il 13-12-2012


Siete prp pervertiti..che schifo..!

inserito da Raf il 8-11-2012


Non o nonni ma voglio scopare una nonna anche sui 80anni

inserito da gaetano il 7-10-2012


Ero a casa sua tutti i wekend e ho 12 anni il nonno mi toccava sempre le tete dicendo che erano belle morbide e che era un gioco allora mi dice a me dai prova anke tu a toccarlo subuto eccitata lo faccio e duro quasi gli scoppiano i pantaloni e io avevo dei lantaloni di senta e mi si bagnarono di orgasmo e lui se ne accorse e mi disse vuoi che ti pulisco io zitta lui mi spoglia cn avidita mi lecca e io godo ad un certo punto nn resisto piu lo spombino e grandissimo e lui mi riempe la bocca del suo caldo sperm a e mi dice a si bella pirca adesso ti copo la tu fighecca bagnata io siiii dai nonno! Lui mi viene dendtro la figa e grosso e fa male e da li tutti i wekend mi scopa avidamente che goduria ;)

inserito da Arrapata del nono il 14-9-2012


Anche a me piacciono le nonne....ne ho una di 68 anni è fantastica a letto.

inserito da fabio il 23-2-2012


A me dispiace, anzi

inserito da pippo il 19-2-2012


Beato te io con mia nonna non sono ancora riuscito a fare niente.le ho soltanto toccato le tette e il culo,e in più le ho preso la mano e me la sono messa sul cazzo ormai duro e fuori dai pantaloni mi è bastato solo quel tocco per farmi venire sulla sua mano.

inserito da aldo il 24-1-2012


..e' un voltastomaco!

inserito da disgustato il 28-7-2011

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto

Commenta il racconto

Nome
Il mio commento:
Ultime ricerche: racconti erotici di vecchie ultra settantenni meglio le vecchie che le giovani racconto racconti incesti nonna e nipote vecchie nonne che fanno seghe inculata da mio nipote superdotato racconto di donna racconti incesti vecchie nonne anziane che fanno seghe a ragazzi racconti di nonni che scopano nipoti racconti di nonne che si fanno inculare dai nipoti mi scopo la nonna del mio amico nonne che si fanno inculare dai nipoti racconti alle nonne che si fanno inculare dai nipoti racconti storie di sesso racconti porno confessioni di anziane vogliose racconti erotici di orge tra nonni e nonne racconti erotici di mega orge tra vecchi e nonne vogliose mia nonna racconti pornografici nonne che fanno sesso con i nipoti racconti racconti erotici orgia con i nonni racconti di vecchie ancora vogliose di cazzo storie erotiche raccontate di ragazzine che fanno pompini a uomini anziani al cinema racconti erotici incesti non voluti nonne vecchie troie che scopano giovani nipoti racconti racconti con la nonna al mare porno orge nonne donne che fanno pompini con ingoio a roma esperienze sessuali con la nonna ho inculato mia cugina ho inculato la nonna racconti erotici orgia con i suoceri

Per informazioni pubblicitarie info@le-orge.com | Informazioni sulla privacy | Scambi banner
Segnalato da Eros Freeonline | Il Paradiso del Sesso