Racconta la tua esperienza di scambi di coppia

Pamela scopre la doppia penetrazione

by francesco - 7-2-2009

DOPO AVER SCOPATO ALLA GRANDE CON IVAN IN UN BOSCHETTO NELL'ABITACOLO DI UN SUV MIA MOGLIE MENTRE SI RIPULIVA DALLO SPEFRMA RICEVUTO,CON DELLE SALVIETTE,FUMMO ACCECATI DAI FARI DI UNA MACCHINA CHE SI AVVICINAVA,SCESE UN RAGAZZO ALTO MORO PALESTRATO,SI CHIAMAVAVA MAX AMICO DI IVAN AVENDO NOTATO LA MACCHINA SI ERA AVVICINATO,Pamela gia se lo mangiava con gli occhi si blocco nel vestirsi,dopo i saluti e presentazioni,Max chiese a Ivan se poteva conoscere meglio Pamela ;Ivan rivolto a lei gli chiese se gli andava di conoscerlo,lei rispose il tempo di fare la pipi,e sono da voi,infatti dopo aver fatta la pipi,si avvicno a Max incominciò a toccargli la patta dei pantaloni gli tirò fuori l'uccello e incominciò a spompinarlo,lui la sollevo la posizionò con lui alle spalle in cominciando a leccarla mentre con il dito esplorava la sua fica ormai fradicia dei suoi umori,mentre con l'altra stringeva i capezzoli di mia moglie,indurendoli ed eccitandola ,dopo la rivoltò la posiziono sul cofano della macchima gli tolse il tanghino e infilando il suo bastone nella fica di Pamela,la quale nel ricevere quel popo di bastone emise un grido di dolore Max lo ritirò per poi rimetterlo tutto dentro e incomincio a scopare in modo selvaggio,sino a sborrare copiosamente nel ventre di Pamy-lei sudata scapigliata lo slinguava grindando sfondami!IVAN di fronte a quella scena di sesso selvaggio
prese dalla macchia un plaid lo distese per terra e di concerto con MAX si avvicinò a mia moglie,labaciò a lungo mentre lei gli rimetteva il cazzo a tiro poi si occupò del cazzo di Max ponendolo tra le sue meravigliose tette massangiodolo e con la lingua lo scappellava ritrovandosi cosi due cazzi duri e maestosi e lei rispose e adesso....Ivan replicò adesso ci occuperemo de tuoi buchet-
ti....il culo no replicò Pamela ....rispose Max vogliamo tutto date Ivan si posizionò sotto, Pamela si accomodo sopra dilui divaricando le gambe per favorire Max,il quale con due dita apri per bene il buchetto del culo e sputando una grossa insalivizazione,lo rese più accessibile e meno doloroso,mentre Ivan era entrato nela sua bagnatissima fica,Max avvicinò il bastone lo spinse lei emise un urlo,lo tirò un po fuori per poi entrare dentro; lei alternava gemiti di piacere,con dei dolori lancinanti che piano lasciavano il posto al godimento,mentre tutte e due scopavano alla grande mia moglie rivolto a me mi diceva Paolo sto godendo come non mai,il primo sborrare nella fica fu Ivan,menter Max la sfondava dal di dietro ad un tratto si bloccò gli strinse i capezzoli si irrigidi e un fiume di sperma inondava il culo di Pamela!Tutti e tre ormai sfiniti di rivestirono,mentre Pamela si avvicinò...dicendomi ti amo prese il mio cazzo, facendomi una sega gli sborrai in faccia! Rientrammo a casa io nella macchina di Ivan e mia moglie per suo volere nella macchina di Max,nel tragitto
gli fece una ulteriore sega,mentre lui con il dito la riportava ad un ulteriore orgasmo ! Max e Pamela si ricontrarono-con il mio OK scopando alla grande per ben due volte e lei a sua insaputa registrava in un video i due incontri;che noi rivedevamo scopando poi in modo selavaggio eccitati da quelle visioni!Pamela mi disse che Max gli aveva proposto un incontro a tre con una sua amica di nome SARA ....ma questa è un altra storia....!

francescoagency49@yahaoo.it

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto
Leggi altre esperienze di coppia vere su AdultFriendFinder



Almeno fatti pagare!

inserito da Beppe il 24-1-2015


Mi sta scoppiando

inserito da pier il 25-3-2013


Quante stronzate che dici

inserito da mmm il 8-2-2011


Mamma mia che troia....ti voglio sbattere.adryz979@libero.it

inserito da adry il 1-1-2011


Ragazzi se volete salire a Firenze..fate pure..

inserito da Giovanni il 19-3-2010


Pamela devi essere proprio una porcona se ti va vorrei trovarmi al posto di max penetrandoti da dietro

inserito da ANTONIO il 26-8-2009


VORREI CONOSCERE PAMELA AMO LE DONNE CHE PRENDONO CAZZI DA TUTTE LE PARTI DEVE ESSERE UNA STRAFICA

inserito da CARLO 69 il 19-4-2009


VORREI CONOSCERE PAMELA AMO LE DONNE CHE PRENDONO CAZZI DA TUTTE LE PARTI DEVE EESRE UNA STRAFICA

inserito da CARLO 69 il 19-4-2009


In un boschetto isolato del trapanese, io e mia moglie ci fermammo a scopare nella mia auto. Mentre la mia signora mi spompinava a dovere, da dietro un cespuglio si avvicinava un ragazzo, di circa 30 anni, subito avvisai mia moglie di ricomporsi ma lei continuava a succhiarmelo e anzi posizionò il suo bel culone verso lo sportello. io volevo staccarla da me, ma l'eccitazione era tanta ed anzi feci capire al ragazzo che poteva tranquillamente avvicinarsi. Lui subito aprì lo sportello, allargò con le dita la fica bagnatissima di mia moglie e la penetrò iniziando a pomparla violentemente. Lei godeva come una troia, fino a quando, quasi contemporaneamente lo sconosciuto le sborrò dentro la figa ed io le riempii la bocca di sborra. il ragazzo dopo aver sborrato si rialzò i pantaloni e se ne andò senza neanche aver visto in faccia mia moglie, la quale forse mi ha fatto il più bel pompino della mia vita.
da quella volta io e mia moglie ci siamo decisi a fare degli scambi di coppia e devo dire che è bellissimo.
p.s. vedere godere mia moglie e fotterla insieme agli altri era stato da sempre il mio più grande desiderio.

inserito da Antony il 13-2-2009

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto

Commenta il racconto

Nome
Il mio commento:
Ultime ricerche: moglie in doppia penetrazione pamela racconti racconto porno italiana pamela amo la doppia penetrazione racconti moglie pipi penetrazioni dolorose racconti storie porno trapani pamela doppia scopata racconti coppie dp cornuto racconto doppia penetrazione moglie moglie doppia racconto racconti di scopate dolorose con giovanissime racconti hard moglie con doppia penetrazione il culo di pamela

Per informazioni pubblicitarie info@le-orge.com | Informazioni sulla privacy | Scambi banner
Segnalato da Eros Freeonline | Il Paradiso del Sesso