Racconta la tua esperienza di scambi di coppia

Non mai troppo tardi

by Valerio - 15-1-2015

E' merito dei racconti scambisti se a me e a mia moglie Gina, proprio ieri, capitato quello che capitato. Mi chiamo Valerio e ho 63 anni; anche la Gina ha la medesima et. Da almeno quattro anni non facevamo pi l'amore. Lei diceva di sentirsi vecchia per certe cose e ogni volta che io ci provavo, venivo respinto in malo modo. Io, per, la voglia addosso ce l'ho sempre, e in un paio di occasioni me la sono levata andando a puttane. In mancanza d'altro, navigo fra i siti porno e naturalemente mi faccio parechie seghe. Alla Gina il porno non piace, e se la invito a guardare con me un filmino eccitante, mi dice che sono un maiale. L'altro ieri, per, accaduta una cosa strana. Stava leggendo un racconto scambista e poich la Gina era seduta nei pressi, le ho chiesto di avvicinarsi e leggerlo pure lei. Incredibilmente lo ha fatto ed ha letto la storia, quella di Marco che dopo aver fatto palpeggiare da un tizio la moglie in un cinema, vanno a casa di costui che chiava la moglie ormai in libidine e dopo godono come matti tutti e tre insieme. Visto che il racconto l'aveva turbata, ho commentato che anche a me sarebbe piaciuto vederla chiavare con un altro e lei, anzich trattarmi da porco o maiale, ha sospirato che per quella cosa l, ormai, era troppo tardi. "Perch - ho domandato - se anni fa ti avessi portato un amico nel letto, ci saresti stata? Avresti chiavato con lui, poi con me, poi ancora con lui?"
"Forse si!..." ha buttato l con un'aria strana, un'aria che non avevo mai visto in lei. Il giorno seguente, cio ieri, mentre ero a passeggio con un amico, siamo stati superati da una cavallona bionda con un culo strepitoso. A quel blevedere, il mio amico ha sospirato lamentando la moglie ormai vecchia e che non ricordava pi quanti anni erano che non chiavava. L'idea mi venuta improvvisa. Gli ho domandato se fosse disposto a chiavare mia moglie. Lui, prima mi ha preso per matto, si messo a ridera e a scuotere la testa, poi!... Bene: finita che ci siamo diretti verso casa mia, e quando siamo entrati, la Gina, ha mosttrato che aveva capito dove saremmo andati a finire. L'abbiamo presa piuttosto alla larga, e la Gina pareva divertirsi, ma dopo un paio di bicchieri, si lasciata portare in camera da letto. Ci siamo messi nudi e noi due abbiamo infilato a turno mia moglie per un'ora abbondante. Ci siamo sentiti tutti molto depravati, ma in un certo senso anche ringiovaniti. Il bello che stanotte, a letto, la Gina, ha voluto un'altra dose di cazzo, oltre a essere rassicurata sul fatto che oggi, il mio amico Beppino sarebbe tornato per ripetere il porco servizio di ieri.

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto
Leggi altre esperienze di coppia vere su AdultFriendFinder


Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto

Commenta il racconto

Nome
Il mio commento:
Ultime ricerche:

Per informazioni pubblicitarie info@le-orge.com | Informazioni sulla privacy | Scambi banner
Segnalato da Eros Freeonline | Il Paradiso del Sesso