Racconta la tua esperienza di scambi di coppia

Sbalordito

by roby - 18-2-2013

Ciao a tutti
vi racconto questa:
una sera d inverno , mi metto al pc (ero annoiato) mi faccio prendere da una voglia matta di scopare e entro in un sito d incontri , mi registro , inserisco il mio nik , non passa mezz ora che mi contatta una dolce donna di 35 anni circa , ci scambiamo qualche parola in chat , ( circa un oretta) ad un certo punto , la donna mi scrive il suo cel in chat e mi dice che vuole assolutamente incontrarmi :-) , io molto moltissimo moltissimissimo scettico , pensavo ad una bischerata di qualche buon tempone , comunque , il giorno seguente , a sera tardi , le invio un sms chiedendogli di dove era , lei mi risponde che era lombarda e che quella sera non poteva darmi retta perche c era il suo lui (era pure sposata) ma che comunque , il giorno seguente suo marito satrebbe uscito con amici per vedere la una partita di calcio alla TV .
naturalmente il giorno seguente ( puntualele come uno svizzero) chiamo quel numero (anche se ero ancora dell idea che si trattava di uno scherzo ) chi mi risponde ? una voce di donna , una voce sensuale , chiaccheriamo , del piu e del meno, per una ventina di minuti.
be , salto una gran parte del racconto altrimenti non finisco pił.
ci diamo appuntamento , verso le otto , in un piazzale di un ipermercato (taglio la prima parte dell incontro e passo al sodo )
siamo in piedi davanti alla sua macchina , nel piazzale ci sono ancora una cinquantina di vetture e gente che esce con la spesa , lei apre la porta e prende una sigaretta dal cruscotto , mentre si inchina mi appoggio a lei e quando si alza le do un bacio sul collo , lei si giara , mi scaraventa contro la porta posteriore della sua vettura , si inchina davanti a me , mi cala i pantaloni e mutande e si infila il mio uccello (oramai pronto) nella bocca ed incomincia a succhiare e sleccarlo fino ai testicoli, mentre lei era accucciata io vedevo la gente che passava e ogni tanto davano un occhiata da questa parte , non mi sentivo a mio agio , dopo 15 minuti di sbocchinata si alza , si cala la tuta da ginnastica e se lo infila tutto in figa , era cosi bagnata che dopo alcuni secondi mi sentivo colare il suo liquido sulle mie palle , roba da matti .
questi incontri sono andati avanti 4 mesi con una frequenza di 2 volte al mese , (naturalmene e sempre rigorosamente in parcheggi)
l ultimo incontro , mi ha espresso il desiderio di sentire il mio uccello nel suo culo , perche il marito non ne voleva sapere , e stata una serata indimenticabile .
ora non la vedo pił , forse meglio cosi
un saluto a tutti e tutte voi

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto
Leggi altre esperienze di coppia vere su AdultFriendFinder


Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto

Commenta il racconto

Nome
Il mio commento:
Ultime ricerche: racconti porno amatoriali gang

Per informazioni pubblicitarie info@le-orge.com | Informazioni sulla privacy | Scambi banner
Segnalato da Eros Freeonline | Il Paradiso del Sesso