Racconta la tua esperienza di scambi di coppia

Scambio in albergo

by MICHELE - 15-3-2011

SONO SPOSATO CON SILVIA DA 15 ANNI, DA CIRCA 3 ANNI FACCCIAMO DEGLI SCAMBI DI COPPIA ESCLUSIVAMENTE DURANTE I FREQUENTI WEEK END CHE PASSIAMO LONTANO DALLA NOSTRA SICILIA.
NEL MESE DI DICEMBRE ERAVAMO A VENEZIA NEL NOSTRO SOLITO HOTEL PER UN FINE SETTIMANA.
LA PRIMA SERA NOTAMMO NELLA HALL UNA COPPIA DI ANZIANI SIGNORI DALL'APPARENTE ETA' DI 60 ANNI.
LEI UNA BIONDONA MAGRA ED ANCORA BONA CON UN SENO PROROMPENTE, LUI UN PO' APPESANTITO.
LA TROIA DELLA MIA SILVIA TOLTO IL CAPPOTTO RIMASE CON UN MAGLIONCINO ATTILLATO SENZA REGGISENO ED UNA GONNELLINA CHE LE COPRIVA APPENA IL PERIZOMA NERO. CI SEDEMMO DI FRONTE A LORO E SUBITO IL SIGNORE INIZIO' A GUARDARE IN MEZZO ALLE GAMBE ARRAPATO MENTRE LA BIONDONA MI FISSAVA E SORRIDEVA. CAPII CHE CI STAVANO E DISSI A SILVIA CHE MI SAREBBE PIACIUTO SCOPARMI LA SIGNORA, MA LEI MI DISSE CHE QUELL'UOMO NON ERA IL SUO TIPO PER CHE A LEI PIACCIONO I CAZZI GIOVANI.
NONOSTANTE IL SUO DINIEGO INIZIAMMO A PARLARE CON LORO E DISSERO DI CHIAMARSI ENZA ED ANGELO. ERANO SIMPATICISSIMI E INIZIAMMO A BERE QUALCOSA INSIEME. DOPO AVER PRESO CONFIDENZA IL DISCORSO CADDE SUL SESSO E SILVIA CHIESE AD ANGELO SE AVESSE MAI USATO IL VIAGRA PER SODDISFARE LA MOGLIE. ANGELO RISPOSE CHE NON L'AVEVA MAI USATA E CHE ANCORA POTEVA SODDISFARE ANCHE DUE DONNE PER VOLTE E SFIDANDOLA CI INVITARONO IN CAMERA DA LORO PER PROVARCELO.
DOPO CINQUE MINUTI BUSSAMMO ALLA LORO CAMERA, CI APRI' ANGELO CHE ERA SOLTANTO IN MUTANDE MENTRE ENZA ERA COMPLETAMENTE NUDA SDRAIATA SUL LETTO.
CI INVITARONO A SPOGLIARCI E CI SEDEMMO SUL LETTO CON LORO, ERO ARRAPATISSIMO NON AVEVAMO MAI SCOPATO CON DEI SESSANTENNI E SUBITO INIZIAI A LECCARE LA FIGA DI ENZA CHE ERA GIA' BAGNATA, LA QUALE DISSE AD ANGELO DI TOGLIERSI LE MUTANDE. MENTRE LECCAVO SENTII SILVIA CHE ESCLAMAVA "MA E' "ENORME", MI SOLLEVAI PER GUARDARE, NON AVEVO MAI VISTO UN CAZZO COSI' GROSSO, ANGELO ERA UN SUPERDOTATO, E LA TROIA DI MIA MOGLIE, NONOSTANTE I 65 ANNI DI ANGELO INIZIO' A TIRARGLI UN POMPINO. A MALAPENA IL CAZZO ENTRAVA NELLA SUA BOCCA, ENZA FECE LA STESSA COSA CON ME.
ENZA SI MISE A PECORINO ED INIZIAI A SCOPARLA MENTRE LECCAVA LA FIGA DI SILVIA CHE SUCCHIAVA IL CAZZONE DI ANGELO, ERA MERAVIGLIOSO, USCII IL CAZZO DALLA SUA FIGA PER NON VENIRE E MI AVVICINAI A SILVIA CHE INIZIO A SUCCHIARMELO AVIDAMENTE. ANGELO INIZIO' ALLORA POGGIO IL SUO CAZZO NELLA FIGA DI SILVIA E LA PENETRO' FACENDOLA GRIDARE COME UNA TROIA.
NON CE LA FACEVO PIU' VOLEVO SBORRARE E DISSI AD ENZA CHE VOLEVO IL SUO CULO, UN PO' APPESANTITO MA ANCORA DA SFONDARE, LEI MI FECE SDRAIARE E SI MISE SOPRA DI ME FACENDOSI INCULARE DOLCEMENTE, LE SBORRAI DENTRO ESAUSTO.
VICINO A ME ANGELO TENTAVA DI INCULARE LA MIA SILVIA MA STENTAVA A PENETRARLA DA DIETRO NONOSTANTE FOSSE BAGNATISSIMA. SILVIA ERA SU DI GIRI E CI DISSE DI AIUTARE ANGELO AD INCULARLA PERCHE' LO VOLEVA SENTIRE TUTTO DENTRO, SUBITO INIZIAI AIUTATO DA ENZA AD ALLARGARLE IL BUCHETTO, PRIMA CON DUE POI CON TRE DITA, POI ENZA PRESE IN MANO L'ENORME CAZZO DI ANGELO, ED INIZIO' A LECCARE IL BUCO DEL CULO DI SILVIA, DOPO ANGELO INIZIO' PIANO PIANO A PENETRARLA, LEI SUBITO GRIDO' DI DOLORE MA POI ANGELO CON MAESTRIA INIZIO' A SCOPARLA DOLCEMENTE E LEI INIZIO' A GODERE COME UNA TROIA. A QUELLA VISTA IL MIO CAZZO RIDIVENTO' DURO E SBORRAI IN BOCCA AD ENZA CHE INGHIOTTI' TUTTO MENTRE ANGELO RIEMPIVA IL CULO DI SILVIA DI SBORRA.
E' STATO BELLISSIMO.
SCOPAMMO CON LORO PER ALTRE DUE SERE.
GIUNTI A CASA SILVIA PENSAVA ANCORA A QUELL'ENORME CAZZO, ANCHE PERCHE' LE FACEVA MALE IL CULO ED IO NON L'HO POTUTA INCULARE PER UN PO' DI TEMPO.

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto
Leggi altre esperienze di coppia vere su AdultFriendFinder



Il tipo di uomo che preferisco a letto.. maturo un po' grasso e con un grosso cazzo porco e voglioso

inserito da Lory il 28-8-2014


Vorrei anche io un cazzo grosso e largo invece sono solo 13 cm x 4

inserito da Hans il 25-1-2013


Se Silvia esclamò "è enorme!" è palese che fosse MOLTO più grande del tuo, quindi suppongo che Enza esclamò (se non lo esclamo lo pensò) "ma te sei menomato! hai un mignolo tra le cosce"
Hai avuto sfortuna bello mio, tra tanti sessantenni ti sei beccato quello di Arcore ahahha!!!

inserito da ma vai via SEGHEZZI il 23-9-2011


Complimenti io pure lo farei con dei 60 enni cosi giovanili.mi a eccitato tanto.

inserito da gianni il 10-8-2011

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto

Commenta il racconto

Nome
Il mio commento:
Ultime ricerche: racconti di gang bang in club prive mia moglie con un superdotato brevi racconti erotici scopata con suocera ottantenne mia moglie inculata da un grosso cazzo nero racconti video gratis porno nonne settantenni con giovani dotati annunci gay un cazzo mai visto cosi largo racconti donne mature in club prive racconti erotici anziani mia moglie porno anziani scambio di coppia porno racconti ottantenne racconti erotici ottantenne superdotati uomini anziani porno mia moglie vuole un cazzo enorme scopata con superdotato racconti erotici storie scambisti racconto hotel scambio di coppia cazzi grossi siciliani mia moglie con superdotato storie cazzo fica racconti erotici di vedove violentate da superdotati racconti di mogli 60enni che scopano racconti erotici di vedove in cerca di cazzi giovani racconti scambi coppia racconti racconti erotici di mogli che tradiscono con super dotati racconti erotici sessantenni in spiaggia vecchi scambisti sessantenne sdraiata sul lettomostra il buco del culo sessantenni con voglia di sesso gratis sessantenni scopate da grossi cazzi

Per informazioni pubblicitarie info@le-orge.com | Informazioni sulla privacy | Scambi banner
Segnalato da Eros Freeonline | Il Paradiso del Sesso