Racconta la tua esperienza di scambi di coppia

Triangolo familiare

by Vittorio - 16-11-2016

Mi chiamo Vittorio ed ho 39 anni mentre mia moglie Vanessa di anni ne ha 34. Dalla scorsa estate, dalla metà di luglio, per essere esatti, stiamo vivendo un triangolo familiare pazzesco che ha come terza attrice Adelina, la sorella minore di mia moglie. Con Vanessa siamo sposati da quattro anni; prima, però, abbiamo convissuto tre anni e mezzo anche se in modo non continuativo. E' stata proprio Adelina a spingere perché Vanessa ed io, spiriti liberi e allegramente infedeli ci sposassimo. Noi due, per ragioni di lavoro, siamo stati costretti a vagabondare in varie cittadine del Lazio. Finalmente siamo approdati a Treviso dove Adelina è impiegata presso un'agezia di credito. Dopo un breve periodo di precarietà abbiamo deciso di mettere su casa insieme con Adelina. All'inizio abbiamo pensato al risparmio; oggi a questa motivazione si è aggiunta l'infoiatura del triangolo. Partiamo dall'inizio: Da quando ci siamo sposati, Vanessa ed io, abbiamo deciso di non avere figli. Lei non si sente portata al ruolo di madre; inoltre essendo infinitamente troia tanto che ama scopare anche durante il ciclo, è meglio non parlare affatto di figli. Siamo una coppia perversa, entrambi fanatici del sesso, adoriamo il porno, i racconti erotici, la trasgressione. Per limitare reciproche infedeltà abbiamo dovuto escogitare l'espediente di tuffarci nell'orgia dell'erotismo via rete. Guardare filmati porno ci eccita da matti e ci spinge a darci soddisfazione fino a sfinirci. Siamo molto rumorosi e perfino teatrali nei nostri giochi amorosi. Amiamo molto riprenderci ma per nostro esclusivo diletto. Non abbiamo mai messo in rete qualcosa di nostro. Quando abbiamo deciso di mettere sù casa con Adelina - prima lei abitava in un piccolo bilocale - abbiamo scelto una villetta piuttosto decentrata proprio pensando a quanto siamo rumorosi e sfrenati nel fare sesso. Per cautelarci, insomma. I primi giorni, Adelina non ha fatto alcuna osservazione, ma io che la spiavo di sottecchi (mia cognata è una gran figa e da tempo desideravo scoparla), notavo che di fronte alla nostre palesi e sconce esibizioni, lei si scioglieva di voglia, gemeva, e forse si masturbava. Con Vanessa l'ho buttato là. Le ho detto che Adelina ascoltandoci fottere si struggeva e si sfiniva masturbandosi. "Me lo immagino - ha detto mia moglie. "Perché non la coinvolgiamo? perché non la mettiamo in mezzo? Lei di sicuro ci stà. E' troia quanto me anche se con te finge. Le piaci, e molto: non lo sapevi? Inoltre, nel caso a me venisse voglia di un altro bel cazzo, tu sei a posto: puoi spassartela con lei." Inutile negare: siamo veramente due pervertiti. Comunque sia, Adelina è entrata docilmente nel nostro letto. E' contenta e felice. Vanessa ha ragione: è talmente presa di me che accetta volentieri qualsiasi ruolo noi due le proponiamo. Formiamo un bel trio, e per ora andiamo avanti così. Andiamo avanti così perché Vanessa, almeno per ora, non sembra interessata a portare quancun altro in casa nostra.










Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto
Leggi altre esperienze di coppia vere su AdultFriendFinder



Torno su questo sito dopo tanto tempo. Sono successe parecchie cose. Con Vanessa ci siamo lasciati semplicemente perché lei ha trovato un porco più porco di me. Sto con Adelina, ma non più a Treviso. A Catania non ci siamo ambientati molto bene, Adelina non è troia come sua sorella e a me dispiace.

inserito da Vittorio il 20-6-2018

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto

Commenta il racconto

Nome
Il mio commento:
Ultime ricerche: triangolo familiare erotico racconti amorosi familiari

Per informazioni pubblicitarie info@le-orge.com | Informazioni sulla privacy | Scambi banner
Segnalato da Eros Freeonline | Il Paradiso del Sesso