Racconta la tua esperienza di scambi di coppia

mia suocera

by Fabio - 6-9-2010

Abito in una bifamiliare dove da una parte abita mia suocera,vedova, e dall’altra io e la mia famiglia, in un paesino della provincia di Padova.
Tutto proseguiva nella massima normalità, fino alla crisi del lavoro del 2008.
Lavoravamo entrambi ed io persi il lavoro a causa della chiusura dell’azienda.
Cominciò così la riduzione delle spese, fra le quali la donna delle pulizie.
Decisi di seguire io la casa, fino a tempi migliori, e congedammo la signora con la promessa che appena le cose fossero tornate alla normalità ci saremmo risentiti.
Iniziò cosi la mia attivita di domestico, accudevo sia alla casa che al giardino.
Un sabato io e mia moglie eravano a pranzo da mia suocera e ci fece una proposta,
anche lei aveva la stessa donna delle pulizie, e mi chiese se volevp fare io le pulizie di casa sua, visto che pagava la signora riteneva giusto cercare di aiutare noi, la cosa inizialmente presa con imbarazzo fù da me e mia moglie (sua figlia) valutata ed accettata.
Vi descrivo mia suocera, 60enne, fisico normale alta c.ca 1,65 curava il suo corpo praticando ginnastica, taglio di capelli sempre alla moda con leggero trucco che risaltava molto la sua femminilità, adorava la vita sociale con il circolo che quotidianamente frequentava con le sue amiche, vestiva sempre in modo sportivo/elegante, economicamente stava bene, mio suocero le aveva lasciato un cospicuo conto in banca.
Erano già passati tre mesi da quando iniziai a seguire anche la casa di mia suocera, lei era quasi sempre assente per i suoi impegni mondani, quel giorno decisi di fare le pulizie più a fondo, iniziai dalla sua camera da letto, mi distesi sul pavimento con l’intento di levare la polvere ed eventuali ragnatele che si formano sotto la base dei mobili, iniziai dalla grande cassettiera che stava di fronte al letto e scorsi che usciva, dal fondo del mobile,un angolo di una busta.
Pensai che avesse riposto all’interno dell’ultimo cassetto, dei documenti e che questi fossero caduti nella parte posteriore, mi accinsi a levare il cassetto completo per recuperare la busta sul retro.
Recuperata la busta, per curiosità, guardai all’interno, c’erano delle lettere accuratamente piegate, ne presi una e lessi la prima parte, capii che erano lettere d’amore, fra me pensai fossero lettere scritte da mio suocero prima che si sposassero, ma perché tenerle nascoste ?
Osservai la data scritta, feci due conti, e con stupore scoprii che erano state scritte cinque anni dopo il loro matrimonio, mia suocera ha avuto un amante, mi prese l’eccitazione e lessi tutta la lettera, sbalordito vidi raccontato un loro incontro, il mio cazzo stava crescendo, l’appice dell’eccitazione lo raggiunsi quando lessi che il suo amante mentre la scopava le infilò nel culo una pannocchia.
Non c’è la feci più, mi recai al gabinetto per spararmi una poderosa sega, entrando vidi un paio delle sue mutandine dismesse, le presi annusai il loro odore e l’eccitazione aumento ulteriormente, le avvolgi intorno al mio cazzo ed ebbi una copiosa sborrata, impiastricciandole tutte, le riposi nel portabiancheria.
Rimisi tutto al suo posto, pensavo che mia suocera, visto che a 50 anni era rimasta vedova e non avendo trovato un altro compagno, fosse rimasta fedele al suo amore ed invece ho scoperto che aveva avuto anche un altro uomo.
La cosa mi turbava molto, non smettevo di pensare a quella scena descritta, come dovevo adesso comportarmi, vedevo mia suocera come una donna vogliosa e libidinosa e la cosa mi eccitava.
Sotto mezzogiorno arrivò, io avevo quasi finito, terminai il mio lavoro, lei mi aveva preparato il compenso per quella giornata e mi chiese cosa avevo fatto.
La guardai e le dissi che avevo fatto le pulizie di fondo in camera, e provando a valutare la sua reazione, aggiunsi che pulendo sotto la cassettiera avevo notato una busta che avevo rimesso al suo posto, aggiungendo maliziosamente, ho visto che gradisce le pannocchie.
Lei colta di sorpresa ebbe una stizza di rabbia, mi rispose di fare i fatti miei e che non ero autorizzato a frugare fra le sue cose, non ribattei, presi i soldi e me ne andai.
Fra me pensai, ho combinato un bel casino.
Successivamente non cambiò nulla, io continuai nei giorni successivi a fare il mio lavoro, lei aveva cura di non farsi mai trovare quando ero in casa sua, andai a vedere se la busta era al suo posto ma notai che era sparita, di contro quando eravamo a mangiare a casa sua qualche ci scambaviamo occhiata.
Un giorno lei rientrò prima del solito giustificandosi che l’incontro al circolo con le sue amiche non si faceva, aveva un bel vestito lungo al ginocchio azzurro leggero, eravano in Giugno, la osservai con bramosia, lei mi guardò e mi disse che si ritirava in camera sua e non voleva essere disturbata, nella sua voce sentii freddezza.
Passò circa un’ora e mi sentii chiamare pregandomi di raggiungerla, aveva chiuso la porta, bussai ed entrai, lei era seduta sul letto con la famosa busta in mano, mi disse di sedermi accanto a lei.
Mi confidò che con suo marito attarversò un periodo difficile dopo la nascita di sua figlia, mia moglie, e che trovo una persona che seppe renderla felicemente donna, la cosa durò per un paio d’anni, poi tornò il sereno in famiglia e lei troncò la sua avventura, confessando che si era pentita del tutto.
Fra me pensai, se sei pentita non tieni queste lettere sei una porca ma vuoi salvare la faccia, poi mi sbalordì chiedendomi quale fosse la lettera che avevo letto, io la cercai, mi ricordavo il colore della carta la presi e la consegnai a lei.
Lei spudoratamente mi chiese di leggerla, asserendo che non aveva a portata di mano gli occhiali da lettura, io con la voce tremolante dall’eccitazione comincia a leggere, fra i miei pantalononcinii un gonfiore aumentare, considerando che era caldo non avevo nemmeno indossato le mutante, sicuramente avrebbe notato subito, ma la cosa mi stava accitando e volevo stare al suo gioco.
Arrivai al punto della pannocchia, ero eccitato da morire, il mio cazzo era diventato duro,
lei fece la prima mossa ed appoggio la sua mano sopra esclamando “Ti è venuto duro porco spione “ed aggiunse “ ho visto sai che ti sei masturbato con le mie mutandine le ho trovate umide e impiastricciate della tua sborra, porco”.
Io non capivo più niente, lei avvicinò il suo viso al mio e ci baciammo in un turbinio di lingue.
Ci rovesciammo all’indietro sul letto, io le aprii la sua camicia e notai il suo corpo nudo, cercai con la lingua i suoi capezzoli , che si erano inturgiditi, e cominciai a succhiarglieli, lei nel frattempo mi aveva abbassato i pantaloncini prendendo in mano il mio cazzo e comincio a segarlo lentamente.
Esclamo “ Mia figlia è fortunata ad avere un marito così attrezzato, adesso capisco quando sento le bordate che gli dai a letto lo vuole prendere tutto” la guardai sballordito e lei continuò “ pensi che non vi senta quando scopate ? - siete parecchio rumorosi, ma vedendo il tuo cazzo mia figlia fa bene a prenderlo tutto, pensa che qualche volta nel sentirvi mi sono masturbata”.
Ci avvinghiammo in un bel 69, lei sopra io sotto, sentivo la sua bocca andare avanti ed indietro lungo il mio pene turgido, la sua lingua passava tutto intorno il mio glande che fremeva dal piacere, io contraccambiavo infilando la mia lingia fra le sue umide labbra della fica, dopo breve tempo la sentii fremere e con un rantolio annuncio il suo orgasmo e sentii colare i suoi umori sul mio viso.
Dopo un certo tempo lei esclamò “caro genero è ora, visto che ti piacciono le pulizie di fondo, che mi fai un’accurata pulizia in fondo alla mia fica” e così dicendo si preparò alla pecorina, mi misi in posizione, lei mi pregò di fare piano, puntai il mio glande che era diventato rosso paonazzo fra le sue labbra che grondavano di umori, piano piano accompagnai l’entrata del mio cazzo nella sua calda dimora, lei ansimava dal piacere, e dopo avere ritmicamente, con dolcezza, allargato la sua fica le assestai dei poderosi colpi dicendole “ è cosi che scopo tua figlia”, lei urlava dal piacere e mi diceva di continuare.
Ad un certo punto rallentai per evitare di venire, nel frattempo lei aveva avuto un altro orgasmo, il suo liquido scendeva a goccioline dalle sue gambe, si dimenava dicendomi “continua non smettere, che bello sentire carne calda all’interno del mio corpo”, vedevo il mio cazzo uscire dalla sua fica completamento intrinso dei suoi umori, lubrificai il mio pollice e lo appoggiai al suo sfintere, lei non mi disse nulla, quindi affondai il dito violando il suo buco lei emise un gemito di piacere, ad un certo punto mi fermai e le dissi “non ti muovere torno subito” cosi dicendo uscii dalla sua fica con il mio cazzo e vidi con piacere che le rimaneva aperta, mi recai in cucina dove avevo scorto una banana nel portafrutta, la presi e ritornai in camera sua.
Lei mi vide e disse “Che intenzioni hai pervertito” risposi “adesso vedrai..porca” così dicendo con un colpo di reni infilai di nuovo il mio cazzo nella sua fica, lei emise un gemito di piacere e cominciai a scoparla,presi la banana, la lubrificai con i suoi umori e poi un po’ alla volta la ilnfilai nel suo ano, lei, in preda al piacere mi disse “ sei un porco maiale”, la stavo scopando ed inculando nello stesso momento, a quella vista dopo circa cinque minuti non resistetti più e la innondai della mia sborra, lei stava urlando dal piacere pronunciando “ è bellissimo, sei un toro da monta innondami tutta porcone”.
Ci accasciammo di fianco sul letto, stremati, lei si girò e forse in preda al rimorso, mi disse “ mia figlia non deve venire a conoscenza di questo”, io le risposi che sarebbe stato da pazzi, cercai la sua bocca e lei mi bacio.
Adesso continuo ad occuparmi delle pulizie di mia suocera, lei è molto contenta e soddisfatta, organizziamo anche delle situazioni per rendere più piacevoli gli incontri, esempio una volta ha voluto cogliermi mentre mi masturbavo con il suo intimo, un’altra volta mi stava aiutando e chinandosi in avanti mostrava il suo fondo schiena senza nulla sotto e così via.
Chi ha detto che in questo momento di crisi le cose vanno male……………..

Aspetto vostri commenti, ciao a tutti.

Sirparsifal@live.it

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto
Leggi altre esperienze di coppia vere su AdultFriendFinder



Sono sposato da tre anni e ho incominciato a scopare mia suocera ancora prima del matrimonio. Mia suocera che ha 48 anni è più figa di mia moglie e da quando mi sono messo con lei non mi ha dato pace, sempre lì a chiedermi di accompagnarla al supermercato, dal parrucchiere, in palestra e così via. Che volesse il mio cazzo era evidente, ma come si fa? Finchè un giorno dopo aver sistemato la spesa mi è letteralmente saltata addosso. D'allora è incominciato lo sballo, chiavo madre e figlia alla grande ma con mia suocera la goduria è maggiore. Le ho rotto il culo, beve la mia sborra, si stende nuda nella vasca perchè le pisci addosso. Non è meraviglioso?

inserito da Vittorio il 4-6-2015


Scopo mia suocera da quando mia moglie incinta è costretta quasi sempre a letto per minaccia di aborto. Lei vive con noi essendo separata da mio suocero e appena mia moglie si addormenta mi raggiunge nella mia stanzetta. Mi sta insegnando tante cose. Dice che lo fa per sua figlia.

inserito da Lino il 14-4-2015


Mia suocera ha 50 anni ed è più figa di mia moglie. Ho incominciato a scoparla quando con sua figlia eravamo ancora fidanzati. Con lei faccio tutto ciò che mia moglie mi nega. Gielo do nel culo, in bocca e ingoia la sborra. Siccome mio suocero ci ha un'amante lei si dice felice di ricambiargli le corna.

inserito da Seby il 25-3-2015


Sono tre anni che scopo mia suocera dato che mio suocero è molto più grande di lei. con mia suocera faccio tutto quello che mia moglie non vuole, le sborro in bocca, glielo do nel culo mi fa i pompini. mia suocera è una grande troia.

inserito da silvestro il 10-2-2015


Mia suocera e' vedova da molti anni,e' una donna di 56 anni ancora bella e attraente bionda labbra carnose con un fisico grossolano con un bel culo e una 3 di seno con dei capezzoli da favola...la scopa ogni settimana e quello che mi fa impazzire e' quando raggiunge l'orgasmo urla come una troia e vuole che gli lecco fino a farla diventare rosso fuoco la sua ficona grossa e larga!!!!...credetemi e' scoparla alla pecorina e' il massimo della perversione e poi sborrare in bocca e farsi leccare la cappella!!!!!

inserito da a tonio il 5-7-2014


Chi lo sa se e vero

inserito da niki il 3-7-2014


Scopo mia suocera da 3mesi e vi assicuro che scopare una di 55anni e stupendo o i,iniziato a corteggiarla 5anni fa e dopo tanto e crollata e da allora la scopo tutti i giorni e la cosa bella è che il culo glielo rotto io

inserito da enzo il 16-12-2013


Anche io scopo con mia suocera,mai avrei pensato di riuscirci....è una vera porca,tra pompe e spagnole mi accontenta in tutto,lei ha 63 anni io 32

inserito da simone il 20-6-2013


Io invece mi son scopato il padre di mia moglie

inserito da zuzzu il 14-6-2013


Io mia suocera me la sono scopata in tutte le posizioni, ma è stata lei che ha preso l'iniziativa quando mia moglie è andata in gita scolastica con le bambine

inserito da gaspare il 7-6-2013


Anch'io mi fotto la scucera, da oltre 15 anni, e lei mi permette di essere porco quanto voglio.

inserito da cla62 il 10-5-2013


Io a mia suocera le lecco la figa tutti i giorni, scopo più con lei che cn mia moglie, mia suocera ha 47 anni..... non è bellissima in viso ma ha un fisico da urlo, la prima volta era estate l'appoggiai al muro le alzai la gonna le spostai lo slip e la leccai fino a farla godere

inserito da ROCCO il 24-2-2013


Ma com'è possibile che vi scopate le vostre suocere?non ci credo

inserito da nomero il 12-2-2013


Illusione dolce chimera

inserito da antonio il 27-1-2013


SIETE TUTTI AFFETTI DA PIPPOFILIA!!
LA MIGLIORE CASA DI CURA STA A SEGOPOLI.

inserito da FRANCESCO il 13-12-2012


Vorrei anche scopare con una di 61 anni

inserito da yiuj il 5-11-2012


Anche io da 2 anni mi scopo mio genero,iniziato tutto ad un matrimonio e mentre mi accompagnava in auto a cambiare le scarpe,un po' brillò mi confesso di voler un pompino da me. Subito mi misi a ridere ma ero curiosa e quando mi sbatte letteralmente il suo membro in faccia nn riuscì a resistere.....gli feci un soffocò né da paura e da allora continua a fottermi

inserito da Paola il 30-10-2012


Quante minchiate ....!!! Ci voglio i fatti nella vita no le ghiacciare .....!!!

inserito da Il conte 80 il 20-9-2012


A distanza di tanti anni, con una suocera vedova e all'antica, posso dire che se l'avessi scopata il rapporto con la figlia sarebbe stato più affettuoso, mentre così è stata cattiva e gelosa fino alla fine.

inserito da antonio il 25-2-2012


AHAHAHAHAHAH sono morto dal ridere

inserito da pelo di culo il 20-2-2012


Anch'io ho scopato mi suocera con la partecipazione di sua sorella e mia moglie

inserito da Cip il 17-2-2012


Segaioli

inserito da pimpo il 8-2-2012


Siete tutti dei gran maiali...trovatevi una fidanzata e scopatevi solo quella....porci

inserito da monnalisa il 29-4-2011


Siete tutti dei gran maiali...trovatevi una fidanzata e scopatevi solo quella....porci

inserito da monnalisa il 29-4-2011


CARO UMBERTO TI ASSICURO CHE LE SESSANTENNI SI BAGNANO TANTO. NE HO SCOPATO UNA PER UN PAIO DI ANNI.

inserito da MARCO il 15-3-2011


E fatto poco non potevi chiamare anche me

inserito da salva il 9-12-2010


Ma allora tua suocera e molto porca famela conoscere

inserito da matteo il 29-11-2010


E' propio una cavolata

inserito da federico il 23-11-2010


Ci sono troppe descrizioni che fanno sembrare fantasie.
Anch'io mi sono scopato per un lungo periodo mia suocera di oltre 60 anni, ma la sua felicità era solo fottere e le uniche fantasie che la portavano in estasi era l'idea di farlo in presenza di sua figlia. Questo mi eccitava in modo inverosimile. Ho cercato di convincere mia moglie ignara e dandomi del pazzo mi consente solo di immaginarlo mentre scopo con lei.

inserito da Gianni il 31-10-2010


Vorrei vedere chi femmina a 60 anni si bagna come dici con pochi gesti...hai voglia se è vero...mah!

inserito da umberto il 26-10-2010


Fai schifo

inserito da ddd il 23-10-2010


SEI UN MITOO .................CONTINUA COSI.

inserito da silvio gabbrielli il 21-10-2010


Hai troppa fantasia

inserito da io, io io il 5-10-2010

Commenta questo racconto oppure proponi il tuo racconto

Commenta il racconto

Nome
Il mio commento:
Ultime ricerche: suocere settantenni vogliose italiane lecco zia e inculo nonna racconti solo di incesto e sesso con mamme nonne zie con nipoti figli superdotati in difficolta per scopare marito inculato dall amante della moglie racconti racconti la suocera porca e meglio della moglie suocera inculata dal genero racconti erotiche di donne libidinose vorrei scopare mia suocera com genero si scopa la suocera rimasta vedova la suocera sessantenne si sborrare in culo dal genero racconto hard tra vogliosa signora e fidanzato della fuglia i racconti erotici di incesto tra suocera e genero di annuncio 69 orgia in famiglia racconti racconti di mogli troie culo nudo racconti bisex racconti incesto inculo mamma in vacanza storie porno di suocere che si fanno scopare da altri cazzi racconti erotici mature incest raconti69 racconti erotici nonne vogliose racconti erotici incesto con mia suocera e mia cognata da ingravidare racconti erotici gravide leccare il culo alla suocera racconti porno racconti porno nonni con nipoti prime esperienze sessantenne troie film porno gratis porchi in famiglia inculando mia suocra racconto racconti erotici scoperto dalla moglie mentre scopo la suocera racconto a mia suocera piace essere inculata scopo la signora di nascosto dal marito culo nudo

Per informazioni pubblicitarie info@le-orge.com | Informazioni sulla privacy | Scambi banner
Segnalato da Eros Freeonline | Il Paradiso del Sesso